eBridge Azienda

SOFTWARE GESTIONE AZIENDALE

eBridge Azienda è il software per organizzare al meglio ordini clienti e fornitori, bollettazione e fatturazione, vendita al banco, scadenzario, agenti, magazzino articoli con varianti, lotti e partite, distinta base.

Si integra con i moduli dell’area eBridge Contabile e permette il trasferimento dati al commercialista.

SCHEDA TECNICA

eBridge Azienda

eBridge Azienda permette di gestire:

MAGAZZINO E FATTURAZIONE

Gestione Prodotti
  • Codifica alfanumerica interna fino a 13 char con gestione fino a 7 diversi codici prodotto, oltre al codice a barre di tipo EAN8 e EAN13
  • Ricerca prodotto per codici prodotto, descrizione prodotto o codice a barre
  • Gestione delle unità di misura diversa tra carico e scarico
  • Gestione prodotti kit
  • Gestione prodotti equivalenti
  • Gestione impaccature (a pacchi e/o pezzi) e volumi
  • Formule per quantità per lo sviluppo automatico della quantità in emissione documenti
  • Prezzi di vendita al lordo o netto IVA, per quantità, scalari
  • Listini prezzi personalizzati per cliente e per campagna di vendita
  • Gestione degli omaggi
Emissione documenti
  • Emissione e stampa DDT, Fattura Immediata ed Accompagnatoria
  • Fattura Differita (con riepilogo DDT per cliente, prodotto o periodo di consegna)
  • Fattura/Ricevuta Fiscale, Fattura pro-forma, Fattura in Acconto e a Saldo, Nota di variazione, Scontrino e documenti in valuta.
  • Gestione inserimento nuovi clienti, prodotti e altri archivi tabellari.
  • Stampa su modulistica standard Buffetti o personalizzata su specifici tracciati utilizzando un potente editor di stampa.
  • In presenza del modulo “Contabilità Ordinaria
  • Con modulo “Contabilità Ordinaria” o “Prima nota” di eBridge è possibile la registrazione fatture emesse in Prima Nota e il passaggio al commercialista.
  • Gestione del Contributo RAEE
Magazzino
  • Gestione parametrica dei movimenti di magazzino
  • Schede clienti, fornitori e prodotto
  • Giornale di magazzino
  • Multimagazzino
  • Valutazione delle rimanenze secondo i criteri LIFO e FIFO a costo medio ponderato, maggiore tra gli ultimi due costi, prezzo di vendita e prezzo medio di vendita.
  • Inventario per settori, di “conta” con il blocco delle movimentazioni, di verifica
Scadenzario attivo

Creazione del supporto magnetico per RI.BA. elettroniche

Sedi periferiche

Emissione DDT da sedi periferiche e fatturazione da sede centrale

Statistiche clienti, fornitori e prodotto

Stampa etichette per prodotti (anche barcode EAN8 e EAN13), clienti e fornitori con tracciati standard o personalizzabili.

ORDINI E OFFERTE

ORDINI E OFFERTE di eBridge è il modulo che permette la completa gestione delle offerte e degli ordini sia Clienti che Fornitori:

  • Statistiche sull’ordinato
  • Offerte da clienti
  • Offerte da fornitori
  • Quotazioni prezzi fornitori
  • Gestione Ordini da Clienti e Ordini a Fornitori
  • Gestione dello “stato” dell’ordine (non confermato, confermato, in saldo, fatturato, ecc.)
  • Evasione dell’ordine cliente e generazione automatica dei documenti di vendita

PROVVIGIONI AGENTI

PROVVIGIONI AGENTI è il modulo che si rivolge alle aziende commerciali con esigenze connesse alla gestione di agenti e sub agenti.

  • Classificazione degli agenti in capi area o titolari e sub agenti
  • Percentuali di provvigioni specifiche e differite
  • Generazione dei movimenti delle rate di provvigione, contestualmente all’emissione dei documenti di vendita
  • Percentuali di provvigione spettanti all’agente (nel cliente, nel prodotto, nell’archivio agenti)
  • Maturazione della provvigione all’emissione del documento, o a saldo di ogni singola scadenza di pagamento o a saldo di tutte le scadenze di pagamento
  • Estratto conto sintetico o analitico
  • Statistiche con report sulla situazione per cliente, movimenti, agente ecc.

VENDITA AL BANCO

Il modulo Vendita al Banco si rivolge alle attività di vendita al dettaglio consentendo l’emissione e la stampa di documenti, con specifiche funzionalità tipiche della vendita al dettaglio.

  • Emissione e stampa scontrini, ricevute/fatture fiscali, fatture immediate, scontrini non fiscali, Note di Variazione
  • Gestione Corrispettivi in regime di Ventilazione
  • Collegamento a registratori di cassa
  • Gestione Fidelity Card a punti e/o sconti con definizione catalogo omaggio
  • Gestione incassi (contanti, carta di credito, ecc. )
  • Gestione Operatori
  • Gestione prodotti (codici equivalenti, barcode, impaccatura, prodotto stagionale, immagine, ecc.)
  • Gestione magazzino (multimagazzino, magazzino contabile e fiscale, inventario)
  • Gestione Listini
  • Stampa etichette prodotti, clienti/fornitori, spedizione, carico/ scarico, inventario
  • Statistiche per operatori, prodotti e clienti
  • Gestione emissione documenti in touch screen (opzionale)

LOTTI E PARTITE

Il modulo Lotti e Partite, trasversale a quelli esistenti, consente di gestire e movimentare i prodotti la cui quantità è lottizzata e riferita ad una specifica partita di acquisto o produzione, con finalità gestionali e di controllo. Offre anche la possibilità di adempiere al regolamento CEE nr. 178/2002 in materia di rintracciabilità alimentare e dei mangimi.

  • Anagrafica Lotti e Partite e scheda contabile
  • Generazione automatica del codice Lotto e del codice Partita
  • Griglia di movimentazione lotti
  • Inventario “solo lotti”
  • Stampe di controllo quadratura esistenze lotti-prodotti
  • Stampa rintracciabilità lotti e partite

VARIANTI

Il modulo Varianti, trasversale a quelli esistenti, si rivolge al target abbigliamento, calzature, ferramenta, colori e più in generale quando i prodotti gestiscono varianti (p.e. taglie e colori).

  • Definizione delle tipologie di varianti fino a quattro tipologie di varianti
  • Generazione prodotti (automatica e/o manuale)
  • Filtri e ricerche
  • Prezzi e scorte per prodotti varianti
  • Statistiche per varianti
  • Controllo delle giacenze

Sei interessato ad alcune di queste funzionalità?

Vorresti aggiungerne altre?

eBridge Contabilità

SOFTWARE GESTIONE CONTABILE

eBridge Contabilità è il software per gestire la contabilità in regime ordinario, semplificato o professionisti.

Tutte le funzionalità del programma per la gestione contabile dell’azienda sono collegate al database comune delle anagrafiche clienti e fornitori, codici IVA, codici tributo ecc. 

SCHEDA TECNICA

eBridge Contabilità

eBridge Contabilità permette di gestire:

BENI STRUMENTALI

Permette di gestire i beni soggetti ad ammortamento, dal momento dell’acquisto fino all’alienazione o alla dismissione dal processo produttivo, in osservanza della normativa in materia.
Prevede la gestione dei beni materiali, immateriali e spese relative a più esercizi con relativo calcolo e rilevazione dell’ammortamento sia civilistico che fiscale. È possibile gestire le operazioni di rivalutazione.

Beni materiali: il programma è dotato di tabelle preimpostate contenenti i coefficienti fissi di ammortamento, per categorie di beni omogenei, stabiliti dal DM 29/10/74 del Ministero delle Finanze; è comunque possibile predisporre piani di ammortamento personalizzati.

Beni immateriali: allo stesso modo dei beni materiali è possibile impostare piani di ammortamento per ogni bene oppure stabilire una quota fissa all’interno della scheda del bene.

Spese relative a più esercizi: l’ammortamento può essere gestito a scelta: a quote costanti, in base alla percentuale indicata all’interno della scheda bene, oppure tramite specifico piano di ammortamento.

Spese di manutenzione e riparazione
La gestione delle spese di manutenzione e riparazione dei vari beni permette di calcolare il valore dei singoli da considerare ai fini della quantificazione del plafond sul quale determinare l’importo deducibile delle spese.
Scheda del Bene
La scheda del bene racchiude tutte le funzionalità necessarie alle gestione, sia ai fini civilistici che fiscali coerentemente alle disposizioni della riforma societaria, permettendo la visione globale di tutti i dati del bene distinti per anno (ammortamenti, variazioni, ecc.).
Immissione/Variazione Movimenti
Attraverso una intuitiva gestione c’è la possibilità di inserire o variare movimenti per interventi sui valori numerici del bene strumentale; dall’acquisto alla cessione, dagli ammortamenti alle variazioni.
Integrato ai moduli contabili, in fase di inserimento delle fatture di acquisto riferite ad un bene strumentale, la gestione dei movimenti viene richiamata automaticamente per il nuovo inserimento o per l’eventuale variazione in aumento/diminuzione.
Rilevazione automatica delle minusvalenze o plusvalenze e generazione dei movimenti contabili
Stampa registro dei cespiti
Sono previste diverse modalità di stampa.
Nella stampa dettagliata sono esposte separatamente le rivalutazioni, gli ammortamenti civilistici e quelli fiscali.
Nella stampa sintetica i soli dati fiscali, nonché i totali per gruppo, categoria ed anno.
Altre utility permettono la stampa dell’elenco dei beni acquistati, ceduti o posseduti, stampe di controllo spese di manutenzione e riparazione, riepilogo ammortamenti, ecc.
Beni usati
Il modulo Beni Usati, integrato ai moduli contabili, è orientato alla gestione del regime del margine, nel rispetto delle disposizioni contenute nel D.L. 23/02/95 n. 41 convertito con L. 22/03/95 n. 85 e successive modificazioni.

La gestione dei beni usati prevede 3 diversi regimi (come da normativa):
• regime del margine ordinario
• regime del margine globale
• regime del margine forfettario

Oltre alla gestione dei movimenti, agganciata direttamente dal programma di prima nota, il programma prevede la stampa dei registri diversificati in base ai citati regimi nonché il calcolo del margine.

CONTABILITÀ ORDINARIA, SEMPLIFICATA, PER PROFESSIONISTI

I moduli di Contabilità Ordinaria, Semplificata e Professionisti, nel rispetto della normativa vigente, permettono al professionista o alle aziende che gestiscono in proprio le attività amministrative, lo svolgimento degli adempimenti previsti sia sotto l’aspetto civilistico che fiscale.

Il modulo di Prima Nota e scadenzario consente invece la gestione ridotta di una contabilità limitata alla Prima Nota ed alle scadenze attive e passive.

I moduli contabili prevedono:
  • Gestione di più attività e filiali
  • Modello Rimborso IVA infrannuale
  • Gestione di più esercizi in linea
  • Riporto crediti e/o debiti in F24
  • Giornale di contabilità
  • Schede contabili
  • Gestione risconti
  • Gestione delle partite aperte
  • Registri singoli
  • Registro aziendale
  • Registro articolo 39 DPR 633/72
  • Registro CED
  • Registri finanziari (contabilità professionisti)
  • Riepilogo IVA (attività separate)
Regimi IVA contemplati:
  • Normale
  • Plafond esportatori abituali
  • Regime contribuenti minimi
  • Agricoltura semplice
  • Esenti abituali
  • IVA autotrasportatori
  • IVA in sospensione
  • Indetraibilità pro-rata
  • Beni usati
  • Agenzie di viaggio
Liquidazione Periodica IVA (visualizzazione e stampa)
Permette di ottenere situazioni IVA mensili o trimestrali, anche senza aver stampato i registri IVA.
Prima Nota
La registrazione delle operazioni di prima nota è estremamente semplificata grazie all’utilizzo di apposite causali che consentono di guidare l’utente nella compilazione delle operazioni.
E’ prevista la possibilità di generare registrazioni automatiche, concatenando le causali di registrazione (incassi, pagamenti, beni strumentali, ecc.).
Il programma, contestualmente all’immissione, aggiorna tutti gli archivi interessati quali i saldi progressivi dei conti ed i progressivi IVA.
Le modalità di immissione delle registrazioni è analogo per i diversi regimi, semplificandone e velocizzandone l’operatività.
In fase di immissione e variazione di una registrazione il programma interagisce con gli altri moduli dell’area, quali Agenzie di Viaggio, Beni Strumentali, Beni Usati, Conti Individuali dei percipienti, Intra e Plafond.
Peculiarità della gestione Prima Nota
  • Verifica automatica delle eventuali anomalie
  • Compilazione automatica dei conti
  • Calcolo automatico dell’imponibile e dell’imposta
  • Gestione automatica della detraibilità IVA
  • Gestione delle partite aperte clienti e fornitori
  • Gestione automatica dei risconti
  • Gestione dello scadenzario (scadenze attive e passive)
  • Interrogazione dei conti durante la registrazione di prima nota con possibilità di variazione.
Gestione dei corrispettivi
Il programma di gestione dei corrispettivi è studiato per l’inserimento veloce dei corrispettivi giornalieri. Il programma permette la gestione dei corrispettivi per singolo conto e/o multiconto.
Situazione economico/patrimoniale
La stampa riproduce, a sezioni contrapposte, la situazione di Bilancio dell’azienda. Simula il calcolo delle quote di ammortamento per i “Beni materiali”, “Beni immateriali” e per le “Spese relative a più esercizi”, considerando le eventuali rivalutazioni. Esportabile in Excel.
Prima nota e scadenzario
Appositamente realizzato per le aziende, offre funzioni limitate ed orientate al semplice controllo di gestione.
Indispensabile per l’azienda medio/piccola che affida allo studio commerciale lo svolgimento degli adempimenti fiscali.
Di grande utilità la funzione che permette di trasferire in formato elettronico tutti i dati della prima nota contabile dall’azienda al commercialista, per le elaborazioni ufficiali e/o fiscali, tipicamente di competenza del professionista.

GESTIONI IVA

Gestione Plafond
Il modulo integrato alle contabilità, permette la gestione completa di quanto disposto dalla L.18 dicembre 1997, n. 28, art. 2, ovvero la possibilità per gli esportatori od operatori assimilati, di effettuare acquisti ed importazioni senza pagamento dell’imposta, entro un valore limite adeguatamente calcolato.
Sono contemplate entrambe le metodologie di calcolo previste dalla normativa:

  • Plafond annuale o solare
  • Plafond mobile

Caratteristiche funzionali

  • Causali di movimentazione pre caricate
  • Dati storici ed analitici sulla formazione e sull’utilizzo
  • Stampa dati del plafond sui registri IVA
  • Stampa registro lettere d’intento
  • Integrazione con il modulo dichiarativo dichiarazione d‘intento
  • Collegamento dalla prima nota
  • Gestione operazioni triangolari
  • Verifica condizione/status di esportatore abituale
  • Visualizzazione del plafond disponibile
Gestione Intracomunitaria
Permette la gestione dei modelli Intra Bis e Intra Ter.
Il software è dotato di numerose tabelle precaricate: condizioni di consegna, natura transazione, nomenclatura combinata, modalità di trasporto.
Le registrazioni possono essere effettuate definendo la natura dell’operazione che può essere distinta in:

  • Fiscale
  • Statistica
  • fiscale/statistica

E’ prevista la stampa dei modelli (Intra 1, Intra 2 e su carta bianca), la formazione del supporto magnetico e l’invio telematico.

Liquidazione IVA
Il modulo prevede la possibilità di effettuare le liquidazioni del periodo con il metodo deduttivo “base da base” e con quello ordinario.
Agenzie di viaggio
L’applicazione permette di gestire in modo completo quanto disposto dall’articolo 74 ter del 633/72. La procedura consente la gestione delle agenzie di viaggio e turismo, ovvero delle imprese che esercitano attività di produzione, organizzazione di viaggi e soggiorni, con o senza vendita diretta al pubblico, in nome proprio ma per conto dei clienti.

Caratteristiche funzionali e Causali di movimentazione
Il programma permette di gestire l’inserimento e la variazione di tutte le causali necessarie per movimentare gli archivi delle Agenzie di Viaggio, indicando il tipo di operazione, “Incremento” o “Decremento”.
È possibile effettuare le seguenti tipologie di movimenti:

  • Corrispettivo
  • Fattura Emessa
  • Fattura Acquisto
  • Autofattura Intermediario ed
  • Agenzia di Viaggio con rappresentanza
  • Autofattura ricevuta dal tour operator

Per i corrispettivi, le fatture emesse e le fatture di acquisto, vengono gestite le seguenti tipologie di operazioni: ordinario (detrazione IVA da IVA) e Art.74-Ter (detrazione Base da Base).

Movimentazioni relative alle Agenzie di Viaggio
La gestione può essere attivata direttamente dalla Prima Nota, presente nei singoli moduli contabili.
Gestione dei corrispettivi
Attraverso tale gestione è possibile inserire i corrispettivi inerenti le Agenzie di Viaggio, effettuando delle registrazioni valide solo ai fini della determinazione dell’imposta dovuta per il regime speciale.
Il programma contiene un calendario interno, festività comprese, con segnalazione delle eventuali date di chiusura stabilite nei parametri azienda.
Registri IVA
È prevista la stampa dei registri singoli (registro degli acquisti art. 74 ter, registro degli acquisti art. 25, registro dei corrispettivi art. 74 ter., registro dei corrispettivi art. 24, registro delle fatture emesse art. 74 ter, registro delle fatture emesse art. 23) nonché la stampa dei registri IVA su un unico blocco aziendale, con la scelta selettiva dei registri da stampare.
E’, inoltre, prevista la stampa del registro IVA unico di studio (registro CED) delle movimentazioni relative alle agenzie di viaggio per ogni singola azienda selezionata.

PARCELLAZIONI

eBridge Parcellazione e Conti individuali prevede, nell’ambito dell’attività dello studio del professionista, la compilazione e la stampa dell’avviso di parcella, della parcella definitiva e delle eventuali note di credito.

La parcellazione è perfettamente integrata con la Contabilità per la registrazione automatica in partita doppia delle parcelle emesse ma può essere utilizzata anche in modo indipendente.

Parcellazione: caratteristiche funzionali
La procedura permette di parametrizzare tutti gli elementi per il calcolo delle parcelle.
Il modulo prevede, nell’ambito dell’attività dello studio del professionista, la compilazione e la stampa dell’avviso di parcella, della parcella definitiva e delle eventuali note di credito.
La parcellazione è perfettamente integrata con la Contabilità per la registrazione automatica in partita doppia delle parcelle emesse.
Conti individuali dei percipienti: caratteristiche funzionali
La procedura permette la compilazione delle schede compensi per lavoro autonomo e provvigioni.

Il modulo prevede le seguenti gestioni:

  • Versamenti Contributi INPS
  • Compensi lavoro autonomo e provvigioni
  • Ritenute operate e trattenute

Il modulo, perfettamente integrato ai prodotti Contabili della suite eBridge, consente l’inserimento di tutti i dati necessari per i relativi adempimenti normativi, nonché la certificazione delle ritenute operate ed il collegamento con il modulo F24 per il versamento dei tributi.
Tutte le informazioni delle ritenute d’acconto memorizzate in corso di esercizio vengono automaticamente utilizzate per la compilazione dei modelli della dichiarazione annuale dei sostituti d’imposta.

Gestione dei Clienti
Oltre a contenere i dati legati al cliente, permette l’assegnazione, al cliente stesso, degli addebiti delle prestazioni che hanno una cadenza periodica, in modo da considerarli automaticamente ai fini della pre-parcella o della parcella, nel periodo programmato dal professionista.
Gestione degli eventi
Per ogni cliente dello studio viene consentito di annotare e memorizzare gli obblighi fiscali e di stampare il relativo programma di lavoro che mensilmente deve essere svolto per un determinato cliente dello studio.

È possibile, inoltre, personalizzare la prestazione con:

  • Cassa previdenziale
  • Contributo previdenziale
  • Spese generali dello studio
  • Percentuale dell’aliquota IVA
  • Percentuale della ritenuta d’acconto
  • Stampa dei documenti (pre-parcella, parcella, nota di credito)

La stampa delle pre-parcelle, delle parcelle e delle note di credito, può essere effettuata utilizzando stampanti meccanografiche o laser. E’ disponibile una gestione dei modelli di stampa, che permette di creare/modificare i modelli di documento (pre-parcelle, parcelle e note di credito dello studio) con l’inserimento di immagini, loghi, riquadri, ecc.

Sei interessato ad alcune di queste funzionalità?

Vorresti aggiungerne altre?

eBridge Dichiarativi

SOFTWARE GESTIONE FISCALE

I software dell’area Dichiarativi eBridge consentono una gestione completa ed affidabile di tutti gli adempimenti fiscali previsti dalla normativa in vigore.

Tutti i moduli software presentano un’interfaccia grafica molto semplice ed intuitiva; la visualizzazione dei quadri è infatti molto simile ai modelli ministeriali.

SCHEDA TECNICA

eBridge Dichiarativi

eBridge Dichiarativi in dettaglio:

CARATTERISTICHE MODULI DICHIARATIVI

Scelta quadri: la gestione della dichiarazione avviene attraverso una sorta di pannello di controllo denominato scelta quadri che permette di avere sotto controllo, costantemente, lo stato di compilazione dei vari quadri.

Controlli di congruità e della corretta compilazione dei quadri
I software rappresentano molto di più di un sistema di compilazione. Le procedure eseguono molteplici controlli che vanno dalla semplice verifica sul rigo del modello ad un più sofisticato riscontro tra dati provenienti da sezioni e quadri differenti.

Istruzioni ministeriali ed assistente in linea
Durante la compilazione è possibile accedere alle istruzioni ministeriali del quadro in esame, nonché alle istruzioni complete. Allo stesso modo l’utente ha a disposizione un “assistente” che da informazioni sulle funzionalità ed i contenuti del campo o del quadro in cui si è posizionati.

Importazione dai moduli Contabili
In presenza dei moduli dell’area Contabile eBridge è previsto il recupero automatico dei dati elaborati con le transazioni contabili dell’esercizio di competenza e rilevanti ai fini fiscali.

Elaborazione e stampa delle deleghe di versamento
Possibilità di elaborare e stampare le deleghe relative al versamento dei tributi risultanti dalla dichiarazione, senza l’obbligo di abbandonare la scelta quadri della dichiarazione.

Anteprima di stampa ed esportazione
Anteprima a video su modello ministeriale in qualsiasi momento del processo di compilazione e stampa laser. Per tutte le stampe è disponibile la funzionalità di esportazione nei formati RTF, PDF, TXT, oltre che l’invio ai propri clienti, grazie al collegamento automatico con i più diffusi programmi di posta elettronica.

Produzione dei file telematici
Formazione del file secondo il tracciato ministeriale per la presentazione telematica da parte del contribuente o dell’intermediario all’Amministrazione Finanziaria.

Visualizzatore file telematico: consente all’utente di visualizzare “in chiaro” il contenuto dei file telematici generati dall’applicazione, selezionando e visualizzando le singole dichiarazioni e/o i singoli quadri.

MODULARIO - Modulo Base della Suite

eBridge MODULARIO è una suite di programmi, dell’area Dichiarativi, d’ausilio alla compilazione di modulistica polivalente, principalmente utilizzata per pratiche amministrative, previdenziali, fiscali e di utilità generica.
Tutti i moduli e le rispettive funzioni si avvalgono di un archivio unico centralizzato per la gestione dei dati anagrafici dei soggetti, persone fisiche e persone giuridiche.

Il componente principale della suite è il software Modulario; come esprime il nome stesso, gestisce in modo semplice e veloce, un ampio numero di modelli richiesti da enti, istituti, pubblica amministrazione in genere e camere di commercio.

Si compone di sezioni suddivise per argomento/ente all’interno delle quali si accede al modello da compilare, stampare e, dove previsto, per il quale produrre il file telematico da inviare all’ente stesso.

E’ un programma autoinstallante, tenuto costantemente aggiornato che prevede l’importazione dei dati anagrafici dagli altri moduli eBridge.

MODULARIO - Agenzia Entrate, CCIAA, scritture contabili

Agenzia delle Entrate
  • Adesione ai processi verbali di constatazione e all’invito al contraddittorio
  • Atto notorietà autotrasportatori – dichiarazione resa dagli autotrasportatori per beneficiare del credito d’imposta
  • Carichi Pendenti – richiesta certificazione dei carichi pendenti
  • Cassetto Fiscale – delega/revoca ad intermediario abilitato per l’utilizzo del servizio
  • Certificazione relativa agli utili ed agli altri proventi equiparati corrisposti
  • Comunicazione definizione versamenti e carichi iscritti a ruolo sospesi per eventi sismici
  • Comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento ricevute
  • Comunicazione dell’opzione IRAP
  • Dichiarazione di intento
  • Erogazioni Liberali – comunicazione da parte di soggetti erogatori di erogazioni liberali
  • GestTel – creazione file telematici multipli (AA7 – AA9 – ANR)
  • GestTel F24 – Creazione file telematici multipli F24
  • Inizio, variazione, cessazione ai fini IVA / richieste attribuzione codice fiscale
    AA7/10 – AA9/10 – ANR/3 – AA4/7 – AA5/6
Modelli di versamento ed accreditamento:
  • Mod. F23 Modelli di Pagamento: tasse, imposte, sanzioni e altre entrate (anche in lingua tedesca e slovena)
  • Mod. F24 Modelli di pagamento unificato telematico/cartaceo: Enti Pubblici, predeterminato, ICI, ACCISE, Versamenti con elementi identificativi
  • Autorizzazione/revoca pagamento e trasmissione mod. F24 con addebito sul proprio C/C o sul C/C dell’intermediario
  • Istanza di correzione mod. F23/F24
  • Mod. G – richiesta di erogazione rimborso mediante Conto Fiscale per Pers. Fisiche e per Soggetti diversi dalle Persone Fisiche
  • Scudo Fiscale – Dichiarazione riservata delle attività emerse
  • Richiesta di abilitazione al servizio telematico Entratel per Pers.fisiche e soggetti diversi dalle Pers. fisiche
  • Ristrutturazione edilizia
C.C.I.A.A.
  • Ruolo agenti e rappresentanti:
    Segnalazione certificata di inizio attività per agenti e rappres. di commercio da parte di Pers. fisica e Società,
    Domanda di variazione al ruolo agenti e rappresentanti di commercio – Persona Fisica e Società,
    Domanda di cancellazione dal ruolo agenti e rappresentanti
  • Pratiche telematiche per il Registro Imprese
  • Albo Cooperative C17
  • Albo Gestori Ambientali: Atto di notorietà, Comunicazione e domanda di iscrizione/variazione, Delega, Intercalare P
  • Albo Imprese Artigiane: Generico, Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana (modulistica regionale D.P.G.R. 7 ottobre 2009), Trentino Alto Adige, Umbria, Val d’Aosta, Veneto.
  • Assegnazione Numero Meccanografico – Richiesta di Assegnazione / Convalida di Numero Meccanografico
  • Brevetti e Marchi:
    Mod. A – Invenzione industriale
    Mod. C – Marchio di impresa
    Mod. O – Modello ornamentale
    Mod. U – Modello d’utilità
  • Commercio all’Ingrosso Pistoia – Modulo dichiarazione requisiti per l’esercizio del Commercio all’Ingrosso
  • Domanda di carta tachigrafica
  • Iscrizione nel Ruolo dei Conducenti
  • Mod. L2 – bollatura e numerazione dei Libri e delle Scritture Contabili obbligatori
  • Modulistica varia accessoria: D.I.A. 37 Istanza riconoscimento requisiti tecnici professionali,  D.I.A. MF 82 domanda di inserimento nella fascia di classificazione per volume d’affari, Dich. 114 commercio all’Ingrosso dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà e di certificazione,  Elenco contratti pulizia, Elenco servizi pulizia dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà e di certificazione, Requisito economico-finanziario facchinaggio – dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà e di certificazione
  • Pratiche cartacee per il Registro Imprese
  • Richiesta smart card e carta nazionale servizi
Tenuta Scritture Contabili
  • Mod. SSP – Comunicazione dei compensi riscossi da parte delle Strutture Sanitarie Private
  • Intestazione Registri
  • Iscrizione VIES – Istanza per Richiedere l’inclusione nell’Archivio VIES
  • Mod. 1 – Denuncia di contratto verbale di locazione ed affitto beni immobili
  • Mod. 209 – Richiesta di bollazione
  • Mod. 69 – Richiesta di registrazione (anche in lingua tedesca)
  • Mod. 69 – Richiesta di registrazione (anche in lingua tedesca)
  • Mod. ASR Aiuti di Stato – dichiarazione per il recupero dell’aiuto di Stato – Rivalutazioni
  • Mod. CCN – Comunicazione relativa al regime di tassazione del Consolidato Nazionale
  • Mod. CDC – Comunicazione dati catastali
  • Mod. EAS – Comunicazione dei dati rilevanti ai fini fiscali da parte degli Enti Associativi
  • Mod. I.V.A. 24 – Distinta dei registri ed altri documenti presentati per la bollatura e vidimazione
  • Mod. IRE – Interventi di riqualificazione energetica (detrazione d’Imposta del 55%)
  • Mod. IVA 26LP – prospetto delle liquidazioni periodiche
  • Mod. IVA 79 – Istanza di rimborso IVA da parte dei soggetti non residenti
  • Mod. RR – A/8 richiesta registrazione (anche in lingua tedesca)
Comunicazione Unica

La Comunicazione Unica è la definizione comunemente utilizzata per l’insieme di adempimenti amministrativi, fiscali, previdenziali ed assicurativi da svolgere per l’avvio in tempi brevi di un’attività imprenditoriale.

Con l’introduzione della Comunicazione Unica, tutti gli adempimenti riguardanti gli enti Camere di Commercio, Agenzia delle Entrate, INAIL e INPS, possono essere assolti rivolgendosi allo sportello unico telematico: il Registro delle Imprese.
La sezione del programma Modulario Comunicazione Unica consente quindi di creare una pratica telematica strutturata per il registro imprese contenente i seguenti moduli con relativi file telematici:

  • Agenzia delle Entrate:
    AA7/10 – Dom. di attribuz. del Cod. Fisc. e dichiaraz. di Inizio, variaz. dati o cessaz. di attivita’ ai fini IVA (Società) e/o
    AA9/10 – Dichiaraz. di inizio, variaz. dati o cessaz. attivita’ ai fini IVA (Imprese Individuali e Lavoratori Autonomi)
  • Inail: iscrizione/variazione/cessazione
  • Inps:
    D.M. – Domanda di iscrizione per il versamento dei contributi da parte dei datori di lavoro
    D.A. – Denuncia aziendale per le imprese agricole
    Mod. C.D. 1 – Dichiarazione aziendale relativa alla conduzione d’impresa diretto coltivatore
    Mod. I.A.P.1 – Dichiarazione aziendale per conduzione d’impresa in qualità di imprenditore agricolo professionale

MODULARIO - INPS, INAIL, Comuni e altri enti

INPS
  • Maternità / Malattia (Gestione Separata) SR06 Mod. MAL./GEST. SEP. – Domanda di indennità per degenza ospedaliera – Lav. autonomi iscritti alla gest. sep.
  • Mod. D.A. – Denuncia aziendale agricoli ex art. 5 D. lgs n. 375/93
  • Prestazioni temporanee – dichiarazione superamento del limite di 5000 euro per i collaboratori occasionali
    Artigiani ed esercenti attività commerciali: domanda di cessazione e domanda di iscrizione collaboratori, domanda di variazione
    Gestione separata: domanda di iscrizione (SC04), domanda di variazione/cancellazione
    Redditi da lavoro autonomo: Mod. 503 AUT comunicazione per l’erogazione delle prestazioni previdenziali
    Iscrizione pensionistica esercenti attività commerciali: SC01 Mod. ARCO1 e SC02 Mod. ARCO2
    Lavoro occasionale: SC52 Mod. rimb. Lav. Occ. – richiesta di rimborso dei buoni non utilizzati, delega per l’utilizzo della procedura telematica (SC53)
INAIL
  • Quadri, Denunce, Istanze, Modelli OT
  • Assunzione/cessazione rapporti di lavoro – lavoratori parasubordinati
  • Autocertificazione / dichiarazione sostitutiva – premi
  • Comunicazione Unica sez. INAIL
  • Denunce infortuni sul lavoro/malattie professionali: Mod. 4 Prest; 101 Prest; 101/bis Prest; 117 Prest: Denuncia di infortunio, malattia professionale, silicosi e asbestosi infortunio addetti servizi domestici (modello cartaceo/telematico)
  • Denuncia di nuovo lavoro temporaneo
  • Denuncia lavoro occasionale – comunicazione preventiva prestazioni occasionali lavoro accessorio
  • Libro Unico del Lavoro – ditta, intermediario; richiesta di autorizz. stampa laser e generazione automatica numerazione
  • Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza
COMUNI ED ENTI LOCALI
  • Cessione Fabbricato: Comunicazione di cessione fabbricato, Denuncia di locazione di immobile storico
  • COM Puglia: Mod. COM 1(esercizi di commercio al dettaglio di vicinato), Mod. COM 2 (medie e grandi strutture di vendita), Mod. COM 3 (esercizi commercio al dettaglio – medie e grandi strutture di vendita), Mod. COM 4 (centri commerciali e aree commerciali integrate), Mod. COM 5 (spacci interni), Mod. COM 6 (commercio prodotti per mezzo di apparecchi automatici), Mod. COM 7 (vendita per corrispondenza, TV o altri sistemi di comunicazione), Mod. COM 8 (vendita presso il domicilio dei consumatori)
  • COM Veneto: Mod. VIC04 (esercizi di vicinato – denuncia di inizio attività), Mod. COM04 (medie strutture di vendita – denuncia di inizio attività), Mod. GSV04 (medie/grandi strutture di vendita – domanda di autorizzazione esercizio singolo), Mod. CP04 (centri/parchi commerciali – domanda di autorizzazione) Mod. EXIT04 (cessazione attività – comunicazione)
  • DIAP Lombardia: Modello A (dichiarazione di avvio / modifica attività), Modello B (dich. subingresso/cessazione/sospensione e ripresa/cambiamento rag. sociale), Scheda 1 (attività di vendita, somministrazione e forme speciali di vendita), Scheda 2 (attività di vendita e somministrazione alimenti e bevande), Scheda 3 (attività di servizi alla persona), Scheda 4 (attività di produzione), Scheda 5 (compatibilità ambientale), ASL (comunicazione semestrale alla ASL), Dichiarazione ICI (imposta Comunale sugli Immobili)
  • Modelli Nazionali
  • S.C.I.A. Lombardia
ENASARCO

Dichiarazione dei redditi per le pensioni ai superstiti, domande per mutui ipotecari, domande e dichiarazioni per pensioni, altra modulistica per prestazioni integrative.

UIF (Unità di informazione finanziaria)

Modelli per agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi

QUESTURA
  • Armi ed Esplosivi:denunce e richieste di autorizzazione
  • Attività: richieste autorizzazioni per agenzie d’affari, esercizio scommesse e sale gioco, commercio preziosi, vigilanza
  • Comunicazioni, richieste e dichiarazioni sostitutive
  • Misure antiterrorismo
  • Vendita a domicilio
CONAI
  • 6.13 Esenzione Imballaggi prodotti farmaceutici
  • 6.10 Compensazione import/export
  • Domanda di adesione, variazione, recesso
  • 6.1 Dichiar. periodica attività di prod. imballaggi Acciaio – Alluminio – Plastica – Legno – Carta – Vetro
  • 6.2 Dichiar. periodica attività di prod. imballaggi – Import
  • 6.3 Dich. per attività di prod./import. q.tà in esenzione dal contributo ambientale
  • 6.4 Autoproduttore – dichiarazione
  • 6.5 Procedura semplificata “ex-ante” – dichiarazione del consorziato utilizzatore per attività di export – Fornitori
  • 6.6 Ex post – richiesta di rimborso del contributo ambientale
  • 6.12 Esenzione Imballaggi dispositivi medici
  • 6.16 Quantitativi cauzionati non restituiti
  • 6.17 Procedura semplificata per imballaggi in sughero
  • 6.18 Foglio di alluminio
  • 6.19 Esenzione stoviglie monouso in plastica
  • Autodenuncia, delega voto
ENTE DI RISCOSSIONE
  • Domanda di sospensione della cartella di pagamento
  • Istanze di rateazione e comunicazione indice liquidità e alfa – ditte varie importi superiori a 25.000,00 Euro
  • Atto di delega per richiesta di rateazione
  • Domanda di sgravio / correzione
  • Dichiarazione di avvenuta compensazione e/o richiesta di imputazione dei pagamenti
  • Domanda di rimborso cartella esattoriale

DICHIARAZIONI IVA

Dichiarazione Annuale IVA

Modulo per la compilazione del modello di dichiarazione IVA annuale ed il calcolo dell’imposta a debito o a credito per i regimi Normale, Ter, Quater.
Gestisce le dichiarazioni di società controllanti e controllate, in presenza di operazioni straordinarie quali fusioni e scissioni, in regime di liquidazione per fallimenti e art. 74. I dati del modello di dichiarazione annuale IVA vengono riportati in automatico all’interno del fascicolo della dichiarazione unificata.

La procedura prevede una stretta integrazione con i prodotti contabili appartenenti
alla collana eBridge; ciò consente di ottenere una compilazione automatica di tutti i dati presenti nei progressivi IVA delle contabilità. Inoltre:

  • Calcolo automatico dell’acconto IVA di dicembre con relativo riporto in Delega F24
  • Stampa riepilogativa delle principali informazioni della dichiarazione e delle imposte da versare.
Comunicazione annuale dati IVA

Il programma assolve a quanto previsto dalla normativa riguardante la comunicazione dei dati contabili riepilogativi delle operazioni effettuate nell’anno solare precedente a quello di presentazione, in applicazione dell’articolo 8-bis del D.P.R. 22 luglio 1998, n. 322.

La compilazione del modello può avvenire con inserimento manuale o attraverso apposita funzione di prelievo dati IVA dalle contabilità e dai moduli eBridge dei beni usati, agenzie di viaggio, plafond e Intrastat. Il modulo software è utilizzabile autonomamente.

Dichiarazioni d’intento

Applicazione predisposta per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate delle dichiarazioni d’intento ricevute dai soggetti che cedono beni o forniscono servizi nei confronti di contribuenti che si avvalgono della facoltà di effettuare acquisti senza applicazione dell’imposta.
La comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni di intento ricevute, prevista dall’art. 1, comma 1, lett. c), del D.L. 29 dicembre 1983, n.746, convertito dalla legge 27 febbraio 1984, n. 17, come integrato dall’art. 1, comma 381, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, prevede la presentazione esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati.

Il software Dichiarazioni d’intento è utilizzabile autonomamente. Il programma contempla una funzione di importazione dati che permette a clienti utilizzatori di altri software di effettuare la presentazione telematica evitando l’inserimento manuale.

Comunicazioni Operazioni IVA

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 22 dicembre 2010 ha introdotto l’obbligo di comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini Iva di importo superiore a € 3.000,00, al netto dell’Iva, per i soggetti passivi IVA che effettuano operazioni di cessioni di beni o prestazioni di servizi rese e ricevute.

Il software Comunicazione Operazioni IVA prevede le seguenti funzionalità:

  • inserimento e variazione dei dati rilevanti ai fini IVA;
  • cruscotto per l’individuazione e la selezione dei documenti emessi nel periodo d’imposta ed interessati alla comunicazione da presentare;
  • acquisizione e gestione dei dati provenienti dai moduli Contabili e Aziendali eBridge;
  • funzione di importazione dei dati tramite tracciato standard Buffetti;

Il prodotto può essere utilizzato anche in modo indipendente dagli altri moduli eBridge.

Elenchi Operazioni con Paesi Black List

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, con Decreto 30-03-2010 (G.U.16-4-2010,n.88) è stato introdotto l’obbligo di comunicazione all’Agenzia delle Entrate delle operazioni attive e passive svolte da soggetti passivi IVA nei confronti di soggetti aventi sede, residenza o domicilio nei paesi cosiddetti “Black List”.

La comunicazione va presentata con periodicità mensile o trimestrale a seconda del volume degli scambi.

I dati da comunicare riguardano le cessioni di beni, le prestazioni di servizi rese o ricevute, acquisti di beni, prestazioni di servizi ricevute. In particolare, nella comunicazione devono essere riportati i dati delle operazioni registrate o soggette a registrazione ai fini IVA, imponibili, non imponibili, esenti e non soggette ad IVA. Il modulo software prevede le seguenti funzionalità:

  • acquisizione delle operazioni attive e passive soggette a registrazione ai fini IVA, imponibili, non imponibili, esenti e non soggette ad IVA dai moduli contabili eBridge;
  • acquisizione delle operazioni attive o autofatture (passive) dal modulo di fatturazione eBridge.
  • Gestione e manutenzione dei dati del modello di comunicazione, anche per inserimenti manuali.

Il prodotto può essere utilizzato anche in modo autonomo inserendo i dati manualmente o utilizzando le fasi di importazione sia da tracciato personalizzabile che da un file telematico.

MODELLO UNICO

Dichiarazioni dei redditi unificate per persone fisiche, società di persone, società di capitale ed enti non commerciali

I quadri delle dichiarazioni vengono presentati con sequenze che ne rispettano le logiche di compilazione; lo stato dei quadri, (compilati, definitivi, stampati ecc.), così come la data di compilazione ed il numero degli elementi presenti nel quadro, vengono evidenziati nella schermata principale detta scelta quadri.

Calcoli matematici e riporti sono eseguiti in automatico.

L’utente può comunque ed in ogni momento optare per la funzione “calcoli manuali”, per esigenze specifiche o per intervenire direttamente escludendo gli automatismi del programma.

Inoltre:

  • stampe di controllo e di verifica
  • Generazione automatica del quadro.
  • Gestione del ravvedimento operoso.
  • Numerosi prospetti aggiuntivi, all’interno dei quadri, al fine di comprendere il dettaglio dei valori indicati o da indicare nei quadri della dichiarazione (calcolo giorni di possesso, prospetti spese manutenzione, prospetto plusvalenze, dettaglio spese mediche, ecc.).
  • Controllo della congruenza dei parametri o degli studi di settore con relativo adeguamento.
  • Stampa della dichiarazione su modulistica laser.
  • Gestione dei crediti d’imposta.
  • Dichiarazione, calcolo e stampa dell’imposta comunale sui terreni e fabbricati (ICI)
  • Formazione del file per la trasmissione telematica che, tramite il software Entratel o Telematico Facile, possono essere verificati ed inviati.
  • Importazione dati da altre procedure generiche.
  • Elaborazione e stampa del modello F24 direttamente dalla scelta quadri della dichiarazione.
Unico Società di Persone
  • Elaborazione e stampa del prospetto ripartizione utili da consegnare ai soci.
  • Creazione automatica del quadro RH (redditi di partecipazione) dei soci qualora la loro dichiarazione sia presente nell’ambito del prodotto Unico Persone Fisiche.
  • Generazione automatica in Unico persone fisiche dei soci del quadro Redditi di Partecipazione.
Unico Società di Capitali ed Enti non commerciali
  • Gestione delle fusioni e delle scissioni o delle cessioni delle eccedenze.
  • Prospetti relativi alle spese di rappresentanza, alle spese di manutenzione ed alle sopravvenienze.
  • Gestione del regime di trasparenza e del consolidato nazionale e mondiale.
Unico Persone Fisiche:
  • Calcolo ed applicazione della clausola di salvaguardia con importazione automatica dei dati
    dal modulo 730.
  • Calcolo delle imposte e dei contributi previdenziali delle varie categorie di lavoro autonomo e del contributo IVS per artigiani e commercianti.
  • Generazione automatica del quadro relativo ai redditi di partecipazione sulla base dei dati presenti nel quadro dei soci della dichiarazione società di persone.
  • Dichiarazione dei redditi per le persone fisiche sia del modello in forma unificata, sia per coloro che necessitano del solo fascicolo dei redditi (persone fisiche non in possesso di partita IVA).

Sei interessato ad alcune di queste funzionalità?

Vorresti aggiungerne altre?

eBridge Bilancio

SOFTWARE GESTIONE BILANCIO

eBridge Bilancio è l’insieme dei moduli della collana software che consentono di espletare gli obblighi connessi alla redazione dei bilanci e del deposito elettronico secondo le disposizioni della IV direttiva CEE e del diritto societario.

SCHEDA TECNICA

eBridge Bilancio

eBridge Bilancio permette di gestire:

REDAZIONE BILANCI E NOTE INTEGRATIVE

Bilancio e nota integrativa
Il software può lavorare sia in modo autonomo, sia integrato al modulo di contabilità ordinaria dal quale rileva i saldi del piano dei conti.

Il “menu guidato” dell’applicazione costituisce un monitor immediato sullo stato delle attività complessive da svolgere per la redazione del fascicolo di bilancio.
Vengono forniti modelli di Piano dei Conti e schemi standard già predisposti pronti per la corretta riclassificazione dei bilanci secondo la IV Direttiva Cee; l’utente può comunque effettuare personalizzazioni a propria discrezione.

I periodi di bilancio da riclassificare possono essere impostati per esercizio contabile, mese o anno solare, senza alcun limite. Oltre alla possibilità di esportazione delle stampe nei formati RTF, PDF, TXT e relativo invio tramite e-mail, molto efficacie è la funzione di integrazione con i prodotti Microsoft Word ed Excel.

La redazione della nota integrativa e dei documenti da allegare al fascicolo è facilitata dalla presenza di punti, testi e tabelle precaricate, comunque personalizzabili a scelta dell’utente.

Il fascicolo di bilancio prevede l’elaborazione di tutti i documenti previsti dagli adempimenti, con il deposito elettronico della pratica alle CCIAA nel formato XBRL e l’interazione con i software per la firma digitale. Il modulo si completa con la gestione degli indici di bilancio maggiormente utilizzati, il cui risultato può essere rappresentato graficamente con Microsoft Excel.

Bilancio Cooperative e consorzi
Consente di elaborare un bilancio per le società cooperative secondo la IV direttiva CEE, proponendo il piano dei conti, la nota integrativa e i documenti rispondenti alle specifiche esigenze.

Ad integrazione di quanto già previsto nel modulo Bilancio standard, sono presenti funzionalità specifiche quali ad esempio i dati relativi all’Albo Cooperative ed ulteriori campi necessari alla creazione delle istanze XBRL, un nuovo schema di riclassificazione e nuove tabelle e modelli della nota integrativa.

E’ presente la funzionalità necessaria alla verifica dei requisiti della società cooperativa in relazione al controllo che lo scopo perseguito dell’azienda stessa sia mutualistico o prevalentemente mutualistico, ai sensi degli articoli 2512 e 2513 del C.C. Il modulo è utilizzabile anche in modo completamente autonomo ovvero senza necessità del modulo Bilancio e Nota Integrativa.

Bilancio consolidato
Per aziende capogruppo e/o per professionisti incaricati della redazione del bilancio consolidato per gruppi di aziende (società per azioni, in accomandita per azioni, e a responsabilità limitata che controllano un’impresa) secondo i criteri stabiliti dalle disposizioni del D.lgs. n. 127 del 09/04/1991.

Può essere utilizzato solo insieme al modulo Bilancio e Nota integrativa.

Una volta redatto il Bilancio e la NI delle aziende del gruppo (controllate/partecipate), compresa la capo gruppo, la capogruppo effettua il consolidamento ed il fascicolo di Bilancio.

Prevede le seguenti funzionalità:

  • area di consolidamento: inserimento aziende partecipate e scelta del metodo (integrale/proporzionale).
  • Calcolo della % di possesso (equità ratio) della Capo Gruppo su eventuale partecipazione diretta
  • Scritture di rettifica: eliminazione di tutte le partecipazioni, i crediti e i debiti, i costi ed i ricavi, gli utili e le perdite, derivanti da operazioni intercorse fra le società del gruppo oggetto di consolidamento.
  • Elaborazione del bilancio aggregato con incidenza della % di consolidamento.
  • Creazione della nota integrativa del bilancio consolidato..

SIMULAZIONE IMPOSTE E ANALISI BILANCIO BASILEA 2

Simulazione calcolo delle imposte IRES e IRAP
La funzione consente di ottenere un’indicazione dell’effetto dell’imposizione fiscale sul bilancio applicando ai valori di bilancio le rettifiche fiscali in aumento e/o in diminuzione ai fini del calcolo dell’imposta IRAP ed IRES presunta.

E’ prevista l’impostazione delle aliquote da utilizzare per il calcolo dell’IRES (ordinaria ed agevolata) e dell’IRAP. Da bilancio di verifica si ottengono in automatico i valori di bilancio, il valore della produzione netta e le rettifiche fiscali in aumento e/o in diminuzione per il calcolo delle imposte presunte.

Gestione leasing
Il programma permette di gestire i dati relativi ai contratti di leasing, da indicare nella Nota Integrativa, con calcolo del piano di rimborso, dei canoni, degli ammortamenti e produzione dei relativi prospetti.
Analisi e valutazione aziendale nell’ottica Basilea 2
Il modulo consente di effettuare analisi e valutazioni, anche nell’ottica Basilea 2, calcolando i rating per mezzo di un modello basato sia su aspetti quantitativi (dati di bilancio), quanto qualitativi e comportamentali dell’azienda.

Le analisi e le valutazioni possono essere eseguite su singoli bilanci (anche periodici) o su più bilanci consecutivi (fino a 3), producendo un approfondito prospetto professionale, ricco di indici e grafici. E’ un software semplice da usare per effettuare simulazioni prima di eventuali manovre finanziarie e consente di evidenziare i punti di forza ed i punti di debolezza di un’azienda e della sua gestione, al fine di individuare le aree di intervento.
Il software, oltre ad elaborare i prospetti e gli indicatori dettati dall’accordo Basilea 2, effettua numerose altre elaborazioni, come ad esempio Business plan, rendiconti finanziari ed indici di bilancio. Le elaborazioni vengono eseguite sfruttando la completa integrazione con Microsoft Excel. E’ prevista la possibilità utilizzare e di personalizzare eventuali modelli creati in Excel ed in base alla configurazione, possono essere elaborati un numero indefinito di bilanci.

CONTATTACI

Ottieni la soluzione su misura per te!

Scrivici le tue esigenze e i tuoi “desiderata”:

un nostro consulente ti contatterà per ulteriori dettagli e per inviarti una soluzione ad hoc.

Nome (richiesto)
Cognome (richiesto)
Azienda
Ruolo in Azienda
La tua email (richiesto)

 

Esigenze e Desiderata
Gestione Magazzino
Gestione Fatturazione
Provvigioni Agenti
Ordini e Offerte
Vendita al Dettaglio
Contabilità Ordinaria
Contabilità Semplificata
Contabilità per Professionisti
Bilanci
Dichiarazioni Annuali
Gestioni Beni
Prima Nota
Varianti
Dichiarazioni IVA
Modelli Unico
Redazione Bilanci

 

Il tuo messaggio
Ho letto la Privacy Policy ed autorizzo il trattamento dei miei dati.